Quotidiano |

Jobs act, Poletti, non era una gara - Soddisfatto, è una buona legge per il Paese

Di Ansa Mercoledi 11 Gennaio alle 18:16 | non commentabile

ArticleImage

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Il no della Consulta al referendum sulla riforma dell'articolo 18 è una vittoria del governo ed una sconfitta della Cgil? "No", risponde il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: "non abbiamo ingaggiato gare con nessuno. Quindi in questo caso non abbiamo da vantare né vittorie né sconfitte". Poletti sottolinea di essere "soddisfatto dal punto di vista personale" perché "è una buona legge per il nostro Paese".






Commenti degli utenti

Lunedi 2 Ottobre alle 07:05 da kairos
In Sorato in BPVi faceva tutto all'insaputa di Gianni Zonin che, anche, nella Fondazione Roi faceva tutto all'insaputa di Achille Variati che in Comune, Provincia, Upi, Cdp... Solo la discontinuità salverà Vicenza!

Venerdi 15 Settembre alle 00:11 da zenocarino
In Processo Mose: Altero Mattioli condannato a 4 anni, assolti Lia Sartori e Giorgio Orsoni. Forza Italia difende Mattioli, M5S boccia la sentenza "soft" e le grandi opere... d'affari
Gli altri siti del nostro network