Storia

Quotidiano | Categorie: Storia, Economia&Aziende

Concordato preventivo della BPVi: le analogie del 1913 su "Vicenza. La città sbancata"

ArticleImage Da pagina 329 in poi di "Vicenza. La città sbancata", il nostro libro giunto alla sua seconda edizione e che raccoglie gli articoli verità pubblicati solo su VicenzaPiu.com fin dal 13 agosto 2010 per allertare i lettori sul disastro della Banca Popoalre di Vicenza che si profilava già allora, sintetiziamo nell'appendice la storia dei 150 anni della BPVi che cadevano proprio in questo 2016. L'appendice arricchita da una serie di cartoline soriche del collezionista vicentino Antonio Rossato, che ce ne ha concesso la pubblicazione (in copertina una vecchia assembela dei soci, ndr), è tratta, oltre che dai documenti dell'Istituto e dalla cronaca sui quotidiani, dalla "Storia della Banca Popolare di Vicentina" di Gabriele De Rosa edito da Laterza nel 1996, l'anno in cui Gianni Zonin ne diventava presidente dopo 16 anni di permanenza nel Cda e si presentava ai soci con una prefazione al testo dato in omaggio ai soci.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Storia, Diritti umani

70° Carta Nazioni Unite: conferenza sabato 24 in Sala Stucchi

ArticleImage

Comune di Vicenza 

La Conferenza annuale dell’International Peace Bureau sul tema Peace Paths – Percorsi di Pace, in occasione del 70° anniversario dell'entrata in vigore della Carta delle Nazioni Unite, quest’anno si tiene a Padova e Vicenza dal 23 al 25 ottobre.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Lunedi 2 Ottobre alle 07:05 da kairos
In Sorato in BPVi faceva tutto all'insaputa di Gianni Zonin che, anche, nella Fondazione Roi faceva tutto all'insaputa di Achille Variati che in Comune, Provincia, Upi, Cdp... Solo la discontinuità salverà Vicenza!

Venerdi 15 Settembre alle 00:11 da zenocarino
In Processo Mose: Altero Mattioli condannato a 4 anni, assolti Lia Sartori e Giorgio Orsoni. Forza Italia difende Mattioli, M5S boccia la sentenza "soft" e le grandi opere... d'affari
Gli altri siti del nostro network