Lavoro

Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Economia&Aziende, Lavoro

Artigianato, Robero Marcato: "una nuova legge regionale per scrivere una pagina di storia"

ArticleImage Per la prima volta il Veneto potrà avere una specifica legge per il settore artigiano. Lo annuncia l'assessore regionale allo sviluppo economico Roberto Marcato, comunicando che la giunta veneta ha licenziato oggi 14 dicembre il testo del disegno di legge che andrà a disciplinare il settore dopo l'approvazione da parte del Consiglio. L'assessore sottolinea che non c'è mai stata una legge finalizzata all'artigianato in Veneto. "C'è la legge regionale n. 67 del 1987 che disciplina le modalità di iscrizione all'albo delle imprese artigiane, ma non è sicuramente una legge di incentivazione delle imprese artigiane."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro, Economia&Aziende, Fatti

La Camera di Commercio di Vicenza presenta i risultati dell'analisi congiunturale dell'economia vicentina nel 3° trimestre 2017

ArticleImage La Camera di Commercio di Vicenza ha diffuso oggi 13 dicembre i risultati dell'analisi congiunturale dell'economia vicentina nel 3° trimestre 2017. Dai dati emerge che nei mesi estivi è continuata la ripresa produttiva e si è verificato anche un leggero incremento del fatturato industriale; sono invece meno brillanti i dati riguardanti la serie degli ordinativi: con riferimento al mercato domestico la crescita è modesta, mentre il portafoglio ordini provenienti dall'estero segna una battuta d'arresto per la prima volta dal 2012 ma è possibile che la causa sia di "natura statistica" poiché sono state realizzate delle modifiche metodologiche nel questionario d'indagine.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Scuola e formazione, Lavoro

Rosà: gli studenti dell'istituto Pasini di Schio in visita alla Zincheria Valbrenta

ArticleImage Alternanza scuola-lavoro: una quarantina di studenti in visita alla storica azienda vicentina

Scuola e impresa insieme per costruire il futuro: una delegazione di studenti e insegnanti dell'istituto tecnico "L. e V. Pasini" di Schio ha visitato lo stabilimento della Zincheria Valbrenta di Rosà, storica azienda vicentina aperta dal 1972 e oggi marchio portante del Bordignon Group, holding veneta da oltre 200 dipendenti e 30 milioni di euro di fatturato. Una trasferta costruttiva per i ragazzi arrivati in azienda, in tutto una quarantina, alunni delle classi terze dell'indirizzo tecnologico dell'Itet Pasini accompagnati da tre insegnanti.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Lavoro

Gli strepitosi risultati del Jobs Act (in Veneto)

ArticleImage Venerdì 1° dicembre 2017, Il Corriere del Veneto ha pubblicato un articolo dal titolo "I tre anni del Jobs Act in Veneto «Cresce la qualità del lavoro»" di Gianni Favero. Il sottotitolo era "Il confronto 2015-2017, oggi le assunzioni sono quasi 40mila in più. I nodi e le criticità. Il ministro Poletti: «La chiave resta la crescita»". La dichiarazione di Onofrio Rota, segretario generale della CISL regionale è: "In Veneto il Jobs Act ha funzionato moltissimo e anche se, con la ripresa che si è verificata negli ultimi tempi, molte assunzioni sarebbero state effettuate pure senza incentivi, oggi i contratti a termine sarebbero molti di più."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Economia&Aziende, Lavoro

Oggi un giovane su dieci vive in uno stato di povertà assoluta: le responsabilità dei sindacati confederali

ArticleImage Oggi un giovane su dieci vive in uno stato di povertà assoluta (nel 2007 si trattava di appena uno su 50). In soli dieci anni l'incidenza della povertà tra le persone tra i 18 e i 34 anni è passata dall'1,9% al 10,4 per cento. È diminuita al contrario tra gli over 65 (dal 4,8% al 3,9%). A partire per l'estero ormai non sono solo giovani, ma anche famiglie intere e pensionati. È la fotografia scattata dal Rapporto della Fondazione Migrantes. La ricerca rivela come nel 2016 le iscrizioni all'Aire (Anagrafe italiani residenti all'estero) siano state 124.076 con un aumento di oltre 16mila unità rispetto all'anno precedente (+15,4%). Ad oggi i nostri connazionali iscritti sono quasi 5 milioni, l'8% del totale della popolazione italiana.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Lavoro

Le pensioni, le dichiarazioni di Tito Boeri dell'Inps e la denuncia dell'evasione fiscale

ArticleImage Qualche giorno fa il presidente dell'INPS, Tito Boeri, ha affermato che senza adeguamento dell'età pensionabile (cioè suo aumento) ci saranno più spese per 140 miliardi di euro da qui al 2040. In 23 anni, quindi spenderemo circa 6 miliardi all'anno. Qualche settimana fa la commissione governativa sull'economia sommersa diffondeva i dati dell'evasione fiscale. Certo, sono stime (alla pari delle previsioni di Boeri) ma i numeri sono indicativi. Ebbene, nel 2012 l'evasione era di 107,6 miliardi, nel 2013 di 109,7 miliardi, nel 2014 di 111,7 miliardi e nel 2015 era (stima, questa, ancora provvisoria) di circa 108 miliardi di euro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Lavoro

Risultati incoraggianti per la prima fase di sperimentazione del Sistema duale in Veneto

ArticleImage Risultati incoraggianti per la prima fase di sperimentazione del Sistema duale in Veneto ma si può fare di più: serve più coinvolgimento da parte degli Enti di formazione e maggiore disponibilità da parte delle imprese affinché possano esservi vantaggi reciproci. Dei 41 percorsi del quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e 29 percorsi triennali che hanno coinvolto oltre 700 studenti, 18 sono stati gestiti da Ficiap Veneto pari al 44% dei percorsi approvati dalla Regione Veneto con 326 studenti coinvolti, 46% dei quali ha firmato un contratto di apprendistato di primo livello. I dati complessivi regionali non sono ancora disponibili da parte di Veneto Lavoro, mentre è stata effettuata un'azione di monitoraggio e di sistema da parte di Ficiap Veneto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Lavoro, Fatti

Confezionamento Formaggi Spa, Adl Cobas: "il sequestro dello stabilimento danneggia gli operai"

ArticleImage Riceviamo da Teo Molin Fop di Adl Cobas e pubblichiamo: "Questa mattina a Povolaro di Dueville in via Marosticana, 81 gli stabili della società "Confezionamento Formaggi Spa" in liquidazione sono stati sottoposti ad un'operazione di apposizione di sigilli ai sensi  dell'ex-art. 84 LF in seguito alla sentenza di fallimento n. 76/2017 emessa il 10 agosto 2017 e depositata il 21 agosto 2017. Si tratta dello stabilimento di produzione di formaggi del "Consorzio  tra i caseifici dell'Altopiano di Asiago", all'interno del quale lavorano in appalto circa una quindicina di lavoratori della Cooperativa Verona 83, a cui questa mattina, durante la regolare attività lavorativa, è stato ordinato dall'ufficiale giudiziario di uscire dallo stabilimento per effettuare il sequestro dell'immobile."

Continua a leggere
Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Economia&Aziende, Lavoro

Ignazio Visco promuove 1.700 dipendenti di Bankitalia ma per i sindacati troppo pochi della Vigilanza, Libero: spreco di soldi

ArticleImage Si stappa champagne in Banca d'Italia. Per la riconferma di Ignazio Visco a Governatore, certo. Ma soprattutto per la raffica di promozioni e aumenti di stipendio che l'accompagna e che in via Nazionale può fare dire: «C'è gloria per tutti». Perché una volta incassata la ri-nomina di Visco il giorno 25 ottobre il dipartimento risorse umane e organizzazione-divisione e avanzamenti della Banca d'Italia con circolare n. 1276105/17 inviata a tutti i capi da Alberto Martiello, delegato del direttore generale, si è potuto annunciare al popolo di via Nazionale e sedi distaccate (poco meno di 7 mila dipendenti) la buona novella dei «passaggi di livello economico 2017»: in tutto 1.706 promossi di funzione e di stipendio.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Lavoro

In SCM Group a Thiene accordo storico sul contratto aziendale

ArticleImage

Un accordo storico aziendale (contratto integrativo) è stato siglato nei giorni scorsi IN SCM Group Spa di Thiene tra azienda e categorie dei metalmeccanici di Cgil Cisl e Uil. Si tratta del terzo caso in Italia sulle maggiori tutele dei nuovi assunti dopo il Jobs Act (il primo era stato siglato alla Lamborghini). Altra specificità riguarda le tutele dei precari e la formazione per l'industria 4.0.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Giovedi 14 Dicembre alle 20:41 da Barbara77
In Gianni Zonin fa così tanta scena muta in commissione d'inchiesta sulle banche che Casini prova a fare il suo ventriloquo

Giovedi 14 Dicembre alle 14:25 da Lucia
In La lettera di una socia di Veneto Banca per accelerare il "ristoro" ai risparmiatori truffati dalle banche venete
Leggendo la lettera di Flavia mi è venuto tornato alla mente l'articolo 47 della Costituzione, nel passaggio dove recita:

"La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme...".

Purtroppo, come molte altre volte succede in questo Bel Paese mal gestito, avviene il contrario.
La vicenda delle banche venete è purtroppo nota e non stanno nemmeno più in piedi gli alibi che vogliono colpevolizzare i soci ("se la sono cercata loro perché sapevano che era rischioso ... volevano fare gli squali e adesso piangono miseria ...") perché è stato dimostrato che non è così; il prezzo delle azioni è stato taroccato ed è una truffa bella e buona che le banche hanno fatto ai loro sottoscrittori.
Raggirati da funzionari bancari senza coscienza pilotati a loro volta dai direttori senza scrupoli, che sapevano benissimo di vendere azioni fuffa ... ma l'importante è vendere e far carriera (no?).
E via col valzer delle scuse del tipo "siamo una banca solida ... non abbiamo problemi etc".
Mentre si tentava di coprire la voragine bancaria con un fazzolettino di carta, Consob e Banca d'Italia si giravano dall'altra parte per non vedere.
Il finale vede trionfare le banche che hanno fatto lo "sforzo" di avere solo la parte sana.
Come se non bastasse, i funzionari "lupi" delle due banche si sono travestiti da "agnelloni" di Intesa San Paolo, e probabilmente continueranno a perdere il pelo ma non il vizio.
Tutto apposto dunque. No?
Direi che alla luce di questo non faccio fatica a credere alla lettrice quando dice "credere nella Giustizia è diventato molto, molto difficile, quasi impossibile". E' e rimane impossibile, cara Flavia.
Molto probabilmente in un altro Paese più civile la cosa avrebbe preso una piega diversa, a favore dei risparmiatori (penso ad es. alle class action, che da noi sono solo di facciata).

Credo purtroppo, cara Flavia, che la lettera inviata ai politici cada nel nulla.
Per il semplice motivo che se qualcuno avesse voluto davvero fare qualcosa PRIMA, l'avrebbe fatto.
Ora è troppo tardi. Ed è persino patetico che i politici si proclamino adesso paladini dei risparmiatori, a babbo morto.

Mi spiace infonderle amarezza Flavia, ma mi dica forse se non ne ho motivo.

Con augurio di poter essere smentito.

Lunedi 11 Dicembre alle 17:13 da Kaiser
In Migrazione dei clienti ex BPVi e Veneto Banca in Intesa Sanpaolo procede regolarmente per 1,5 milioni di conti correnti. Completata la chiusura di 118 filiali

Mercoledi 22 Novembre alle 11:49 da ANNUSCA
In Fondo per soci vittime di BPVi e Veneto Banca, il testo dell'emendamento proposto da Giorgio Santini con Laura Puppato ed altri e il commento positivo della senatrice trevigiana
Gli altri siti del nostro network